Servizio Civile

L’accreditamento degli enti di servizio civile nazionale ha lo scopo di assicurare le condizioni perché l’impiego dei volontari sia efficace, in termini di utilità per la collettività ed efficiente in rapporto alle risorse pubbliche impiegate; si vuole altresì garantire che la proposta rivolta ai giovani sia chiaramente definita e comunicata in modo trasparente, e che l’esperienza di servizio civile costituisca effettivamente un momento di crescita personale e di miglioramento delle capacità dei giovani. L’accreditamento consiste perciò nell'accertamento del possesso dei requisiti strutturali e organizzativi adeguati e delle competenze e risorse specificamente destinate al servizio civile nazionale richiesti agli enti, nonché nell'accertamento del mantenimento nel tempo dei predetti requisiti.

 
Ai fini dell'accreditamento gli enti sono tenuti a dimostrare i requisiti richiesti dall'art. 3 della legge n. 64 del 2001, e cioè:

  • assenza di scopo di lucro;
  • capacità organizzativa e possibilità di impiego in rapporto al servizio civile nazionale;
  • corrispondenza tra fini istituzionali e finalità previste dall’art. 1 della stessa legge n. 64;
  • svolgimento di un’attività continuativa da almeno tre anni.

 

Ulteriori condizioni per l’accreditamento sono rappresentate:

  • dall’ubicazione della sede legale dell’ente titolare dell’accreditamento nell’ambito del territorio dello Stato italiano;
  • dalla sottoscrizione, da parte del responsabile legale di ogni ente che intenda entrare nel servizio civile, di una “Carta di impegno etico del servizio civile nazionale", per ribadire che l’intero sistema partecipa della stessa cultura del servizio civile nazionale, senza interpretazioni particolari, riduttive o devianti.

 

La normativa di riferimento e la modulistica necessaria sono riconducibili alla Circolare del 23 settembre 2013 concernente le Norme sull'accreditamento degli enti di servizio civile nazionale.

 
Servizio Civile Provinciale

Servizio Civile Nazionale

 
 

NEWS Fondazione

Avviso per manifestazione di interesse

Avviso per manifestazione di interesse

La Fondazione Franco Demarchi al fine di divulgare e promuovere attraverso una serie di video formativi l’attività di formazione sviluppata nell'ambito delle politiche territoriali in collaborazione con l’Agenzia per la Famiglia, la natalità e le politiche giovanili della Pat, intende individuare gli operatori economici da invitare a partecipare al confronto concorrenziale tramite piattaforma Mercurio per l’affidamento del servizio di realizzazione di video.

Bando COLIVING

Bando COLIVING

Fino al 3 agosto sarà possibile partecipare al bando pubblicato dalla Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri nell’ambito del progetto di abitare collaborativo denominato “COLIVING collaborare condividere abitare”. Il progetto, che vede coinvolte la Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri, il Comune di Luserna, la Provincia autonoma di Trento – Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili e Ufficio politiche della casa del Dipartimento salute e politiche sociali, Fondazione Franco Demarchi e ITEA s.p.a, punta ad invertire le tendenze di spopolamento della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri e prevede la messa a disposizione di 4 alloggi da arredare di proprietà di ITEA S.p.A. nel Comune di Luserna, con contratto di comodato a titolo gratuito (le spese sono a carico del locatario) per un periodo di 4 anni. In cambio i partecipanti dovranno impegnarsi, nei confronti della comunità di Luserna, contribuendo con attività di volontariato a favore del benessere di tutti.

Lettera aperta sulla scuola

Lettera aperta sulla scuola

In risposta all'appello lanciato dal sindaco della città di Trento sulle problematiche concrete inerenti la scuola nell'attuale fase di emergenza da Covid-19, il professor Piergiorgio Reggio, pedagogista e presidente della Fondazione Franco Demarchi, ha scritto una lettera aperta rivolta a istituzioni, cittadini/e, studenti/esse "Sulla scuola come potrebbe essere".

ANIMAZIONE CULTURALE

ANIMAZIONE CULTURALE

Visualizza, stampa e scarica il calendario con gli appuntamenti di Animazione culturale della Fondazione Franco Demarchi.
È possibile scaricare l'immagine e salvarla come sfondo del proprio comuputer.
Si tratta di uno strumento che sarà costantemente aggiornato!

Lavoro sociale e COVID = COme VIvremo Domani?

Lavoro sociale e COVID = COme VIvremo Domani?

Il 4, il 18 giugno, il 2  e il 16 luglio ad ore 17 si svolge sulla piattaforma Zoom il ciclo di webinar "anteprime FORMA CON", rivolto a professioniste/i che operano nei servizi pubblici e privati per anziani, bambini e ragazzi, disabili e persone fragili di ambito socio-educativo-assistenziale pubblico e privato. Organizzati da Fondazione Franco Demarchi, Con.Solida e CNCA –Trentino Alto Adige, gli incontri sono finalizzati ad una sensibilizzazione e ad un confronto sulle nuove pratiche di lavoro, alla luce dei cambiamenti imposti dall'emergenza sanitaria. 

ESITI QUESTIONARIO WELFARE A KM ZERO AL TEMPO DI COVID-19

ESITI QUESTIONARIO WELFARE A KM ZERO AL TEMPO DI COVID-19

Al tempo di Covid-19 come hanno reagito i progetti Welfare a Km Zero? Questa è la domanda che lo staff della Fondazione Demarchi ha voluto porre ai coordinatori delle tre edizioni del Bando di welfare generativo, promosso da Fondazione Caritro con la partnership di Fondazione Franco Demarchi, Provincia autonoma di Trento e Consiglio per le Autonomie Locali.

Firma Convenzione

Firma Convenzione

In questi giorni è stato firmato un accordo di collaborazione triennale tra l’Ordine degli Assistenti Sociali – Regione Trentino Alto Adige e la Fondazione Franco Demarchi, per la formazione continua rivolta agli assistenti sociali.
Le prima proposte formative sono già in cantiere!

Chiusura al pubblico della Fondazione

Chiusura al pubblico della Fondazione

Si comunica che al momento la Fondazione Demarchi, in base a quanto stabilito dal nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in seguito all'emergenza sanitaria causata dall'epidemia da COVID-19 e alle misura urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale, rimarrà chiusa al pubblico fino al prossimo 17 maggio. Il suo staff, contattabile telefonicamente o via email, continua ad essere impegnato, in progettualità e nell’erogazione e gestione di servizi, utilizzando modalità che mettono tutti in sicurezza.

#RESTIAMOACASA "LAVORIAMO E CI FORMIAMO"

#NOIRESTIAMOACASA " In questo link puoi trovare molte informazioni sui servizi che puoi usufruire da casa tua "