Valutazione delle politiche giovanili di competenza della Pat

In stretta collaborazione con l'Agenzia per la famiglia della Pat, la Fondazione sta iniziando a sperimentare un impianto di valutazione delle politiche giovanili di competenza della Provincia autonoma di Trento. Queste si strutturano in politiche che si realizzano sia attraverso i Piani Giovani, sia attraverso il servizio civile ed entrambe queste forme di attuazione saranno oggetto di valutazione. In particolare, rispetto ai Piani Giovani, si prevede la valutazione di un campione di Piani operativi giovani (POG) impiegando una forma adattata del modello v@luta (modello già adottato nella valutazione delle politiche provinciali della famiglia). Rispetto alla valutazione degli interventi del servizio civile unico provinciale l’attività prevista si concretizza in uno studio di fattibilità, per una possibile valutazione a regime delle esperienze/percorsi realizzati nell'ambito del servizio civile.