Franco Demarchi (1921-2004)

Presentare un breve excursus bibliografico di Franco Demarchi è impresa impossibile per la ricchezza delle esperienze che hanno caratterizzato la sua vita personale e professionale, per il valore della sua produzione scientifica e per la numerosità di iniziative che ha contribuito a far nascere.  

Un tentativo può essere fatto ripercorrendo le direttrici fondamentali della sua esistenza e quindi parlando del Franco Demarchi sacerdote, sociologo ed amico della Cina.  

Come sacerdote inizia la sua esperienza a soli 22 anni, il 10 aprile del 1943 in piena guerra e per quindici anni fa il prete di montagna, prima a Taio, poi a Cavalese, a San Lugano, a Cimone ed infine a Merano. 

Come sociologo è fondamentale per lui la conoscenza del pensiero dello studioso tedesco Max Weber. Dopo la laurea nel 1956 in Scienze politiche in Cattolica con una tesi dal titolo “La tipologia politica di Max Weber” prosegue il suo cammino di studi e riflessioni. Il suo dinamismo intellettuale lo porta a diventare docente universitario a Trento, Milano, Trieste e Gorizia, a fondare la “Scuola di Preparazione Sociale” nel 1957, una scuola diocesana di “scienze sociali” nel 1958, la rivista “Prospettive di efficienza” nel 1961 e l’Associazione Italo – Tedesca di Sociologia nel 1990.  

Come amico della Cina permise a molti di conoscere la Repubblica Popolare Cinese attraverso la fondazione dell’Istituto Culturale italo – cinese, le riviste “Mondo Cinese” e “La Cina illustrata”. Dagli anni 70 in poi, andò in Cina più o meno venti volte mosso dal suo forte interesse di leggere la complessità dei territori di confine e cogliere gli elementi di convivenza per gettare un ponte fra la l’oriente e l’occidente.

 
 

NEWS Fondazione

Elenco ammessi test di selezione

Elenco ammessi test di selezione

Pubblicazione degli ammessi al test preselettivo per “Procedura selettiva pubblica a posti 0 (zero) per la formazione di due graduatorie da cui attingere per assunzioni a tempo determinato e indeterminato da inquadrare nel livello d2 del ccnl federculture per ricercatori e formatori senior” che si svolgerà VENERDÌ 13 OTTOBRE 2017.

La piazza di Santa Maria Maggiore si riconferma piazza del sociale

La piazza di Santa Maria Maggiore si riconferma piazza del sociale

Per tre giorni in occasione del Festival dell’Economia la piazza Santa Maria Maggiore di Trento è tornata a vivere grazie alla presenza di alcune realtà del pubblico e del privato sociale trentino, che hanno coinvolto i cittadini e i passanti nelle molteplici iniziative, organizzate e coordinate dalla Fondazione Franco Demarchi, la quale da anni si occupa di ricerca e formazione in campo sociale.

PROGETTO Ri-Conciliamoci con la Piazza

PROGETTO Ri-Conciliamoci con la Piazza

La Fondazione Franco Demarchi, la cui storica sede di Piazza Santa Maria Maggiore 7 si affaccia su un’area di rinnovato interesse urbanistico al centro di un importante intervento di valorizzazione, propone un progetto, finanziato dalla Fondazione Cassa Rurale di Trento, che si svilupperà in un percorso di animazione del territorio e nella promozione di azioni, che spingono le persone a tornare ad “abitare” nuovamente gli spazi pubblici.

Video Sintesi Incontro Arco Alpino "Montagne di Saperi"

Video Sintesi Incontro Arco Alpino "Montagne di Saperi"

È online la video sintesi dei due eventi svoltisi il 14 dicembre alle Albere in occasione della seconda edizione dell'Incontro Arco Alpino "Montagne di Saperi". 

ARCO ALPINO 2016

ARCO ALPINO 2016

Nell’ambito della seconda edizione dell’incontro sull’Arco Alpino "Montagne di saperi", organizzato dalla Fondazione Franco Demarchi, si sono svolti il 14 dicembre a palazzo delle Albere, due incontri pubblici che hanno affrontato il tema della conoscenza nelle zone alpine.