Organi di indirizzo politico-amministrativo

 
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Il Consiglio di Amministrazione è composto da quattro a sette membri, tra cui il Presidente, nominati dal Collegio dei Membri Istituzionali dopo aver stabilito il numero dei componenti. Due componenti del Consiglio di Amministrazione sono designati dalla Giunta provinciale.

I componenti del Consiglio di Amministrazione durano in carica per quattro esercizi finanziari della Fondazione e possono essere rieletti.

Per la surroga dei componenti del Consiglio di Amministrazione, venuti a cessare per qualsiasi causa, si procede convocando senza indugio il Collegio dei Membri Istituzionali. Il loro mandato scade con quello del Consiglio di Amministrazione del quale entrano a fare parte.

Al Consiglio di Amministrazione spettano tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione; in particolare il Consiglio di Amministrazione ha il compito di:
- approvare il programma annuale e triennale di attività, il budget di esercizio, il bilancio di esercizio e la relativa relazione;
- deliberare sulle questioni riguardanti l'attività della Fondazione, per l'attuazione delle sue finalità secondo le direttive del Consiglio di Indirizzo, assumendo tutte le iniziative del caso;
- deliberare su ogni altro atto di carattere patrimoniale e finanziario;
- approvare l'accordo di programma previsto dall'articolo 14;
- definire la struttura organizzativa della Fondazione, attribuendo i relativi incarichi e stabilendone i compensi;
- deliberare l'ammissione di nuovi Membri, esclusi quelli Istituzionali, sulla base dei regolamenti approvati dal Consiglio di Indirizzo.

 
Membri del Consiglio di Amministrazione:
  

 

 
 
PRESIDENTE

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione è nominato dal Collegio dei Membri Istituzionali.
Il Presidente del Consiglio di Amministrazione ha la rappresentanza legale della Fondazione, convoca e presiede il Consiglio di Indirizzo e il Consiglio di Amministrazione e cura l'esecuzione degli atti deliberati.
In caso di assenza od impedimento le funzioni del Presidente sono esercitate dal Vice Presidente.
 

COLLEGIO DEI MEMBRI ISTITUZIONALI

Componenti: Provincia Autonoma di Trento, Comune di Trento, Federazione Trentina della Cooperazione, Istituto Regionale di Studi e Ricerca Sociale

Il Collegio dei Membri Istituzionali è costituito dai Membri Istituzionali (Provincia Autonoma di Trento – Comune di Trento – Federazione delle Cooperative – Istituto Regionale di Studi e Ricerca Sociale)

Competono al Collegio dei Membri Istituzionali le decisioni relative alla:
- modifica dello Statuto;
- nomina del Presidente del Consiglio di Amministrazione e la determinazione del suo compenso nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente;
- nomina degli altri componenti del Consiglio di Amministrazione, tra cui il Vice-Presidente, secondo quanto stabilito dall'articolo 10, e la determinazione dei loro compensi nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente;
- ammissione di altri Membri Istituzionali;
- facoltà di chiedere all'autorità Amministrativa lo scioglimento della Fondazione ai sensi della normativa vigente.
 
CONSIGLIO DI INDIRIZZO

Componenti: Provincia Autonoma di Trento, Comune di Trento, Federazione Trentina della Cooperazione, Istituto Regionale di Studi e Ricerca Sociale. 

Il Consiglio di Indirizzo è costituito dai Membri Istituzionali e dai Membri Ordinari.

Il Consiglio svolge una funzione generale di indirizzo, coordinamento e verifica dell'attività della Fondazione; inoltre competono al Consiglio di Indirizzo le decisioni relative alla:
- approvazione dei regolamenti relativi all'ammissione dei Membri Ordinari e Aggregati e alla definizione dei criteri e delle modalità per l'erogazione di contributi da parte dei Membri, secondo quanto previsto dall'articolo 4;
- espressione dei pareri richiesti dal Consiglio di Amministrazione.
 
REVISORE DEI CONTI

Il Revisore dei conti è nominato dalla Giunta provinciale.

Al Revisore dei conti spetta il controllo sulla gestione amministrativa e sulla regolare tenuta della contabilità della Fondazione, nonché sul rispetto della legge e dello Statuto.

Il Revisore dei conti dura in carica tre anni ed è rieleggibile.

Per i dati relativi il Revisore dei Conti, si rimanda alla sezione "Consulenti e collaboratori".
 

NEWS Fondazione

Le competenze manageriali delle donne

Le competenze manageriali delle donne

Si è concluso con un seminario il progetto "WOMANagement”, un percorso di riconoscimento delle competenze che ha permesso a 12 donne occupate nel mondo cooperativo di valorizzare il proprio patrimonio di professionalità per loro stesse e le organizzazioni in cui operano, realizzato dalla Fondazione Franco Demarchi e l’Associazione Donne in Cooperazione, con il contributo dell’Agenzia del Lavoro di Trento- Ufficio Pari Opportunità.

AUGURI DI BUONE FESTE!

AUGURI DI BUONE FESTE!

In occasione delle festività natalizie la Fondazione Franco Demarchi rimarrà chiusa al pubblico dal 24 dicembre 2018 al 4 gennaio 2019.
Tanti cari auguri a tutti!

Libro TERRA

Libro TERRA

Venerdì 23 novembre 2018 è stato presentato alla Fondazione Franco Demarchi il libro "Terra", la seconda pubblicazione della collana “Paralleli” della Fondazione Demarchi, edita da Il Margine.
Sono intervenuti gli autori Christian Lavarian ed Elisa Piras e l'incontro, organizzato nell'ambito dei "Venerdì di cultura" dell’Università della terza età e del tempo disponibile rivolti a la popolazione, è stato introdotto e condotto da Samuela Caliari, responsabile area eventi del Muse.

Percorsi tra nascita e lavoro

Percorsi tra nascita e lavoro

Dal 6 ottobre a Trento e dal 3 novembre a Rovereto partirà l'iniziativa "PERCORSI tra NASCITA e LAVORO": un incontro per riflettere e dialogare sulle difficoltà che donne e uomini incontrano nel mondo del lavoro quando stanno per diventare genitori o lo sono da poco, organizzata dall'Azienda Sanitaria per i Servizi Sanitari, la Consigliera di parità della Provincia Autonoma di Trento, in collaborazione con la Fondazione Franco Demarchi.

Servizio per la certificazione delle competenze

Servizio per la certificazione delle competenze

In relazione all'accreditamento per l’erogazione dei servizi di validazione e certificazione delle competenze, la Fondazione Franco Demarchi in quanto ente titolato può offrire attività di accesso al servizio, identificazione, valutazione e attestazione delle competenze.

LA FONDAZIONE FRANCO DEMARCHI A EDUCA 2018

LA FONDAZIONE FRANCO DEMARCHI A EDUCA 2018

Nell'ambito di Educa, centrata in questa edizione sulla responsabilità e sullo spirito critico nel tempo delle tecnologie, la Fondazione Franco Demarchi si è fatta promotrice dell’incontro “Eterni bambini digitali”, in cui sono intervenuti il media educator Michele Marangi e il professore di pedagogia Sergio Tramma. In un confronto guidato da Valentina Chizzola, ricercatrice e formatrice della Fondazione Demarchi, si è parlato di come le nuove tecnologie, nelle relazione e nell'utilizzo dell’immagine, sembrano minacciare le dimensioni tradizionali dell’essere adulti: senso critico, consapevolezza, mancanza di responsabilità, scarsa percezione del limite.

Incontro internazionale Arco Alpino 2018

Incontro internazionale Arco Alpino 2018

Il 9 e il 10 febbraio alla Fondazione Franco Demarchi si è svolta la terza edizione dell’Incontro Internazionale “Highlanders! - Popolamenti e spopolamenti nell’Arco Alpino”: due mezze giornate di lavoro rivolte a esperti, decisori e operatori, per un confronto sui mutamenti demografici nei territori alpini, con un’attenzione ai nuovi modelli di migrazione. Oltre alle relazioni scientifiche, interventi istituzionali, testimonianze e workshop tematici, al palazzo delle Albere si è svolta la serata culturale “Montagne di esperienze”, dove sono intervenuti lo scrittore e documentarista Folco Terzani, la pastora etiope Agitu Idea Gudeta e l’operatrice turistica e culturale de Il Masetto di Terragnolo Giulia Mirandola. 

Serata culturale - Arco Alpino 2018

Serata culturale - Arco Alpino 2018

Nell'ambito della terza edizione dell’Incontro Internazionale Arco Alpino, centrato quest’anno sui complessi mutamenti demografici organizzata dalla Fondazione Franco Demarchi, si è svolta a Palazzo delle Albere la serata “Montagne di esperienze”, con la presenza dello scrittore e documentarista Folco Terzani, della pastora etiope Agitu Idea Gudeta e l’operatrice turistica e culturale de Il Masetto di Terragnolo Giulia Mirandola. Introduce e modera l’incontro Diego Andreatta, direttore di “Vita Trentina”.