Family Audit

La Fondazione Franco Demarchi ha ottenuto il certificato base Family Audit nella seduta del Consiglio dell'Audit del 27 luglio 2016.

Lo standard Family Audit costituisce un processo partecipato di certificazione aziendale, nonché uno strumento di management attraverso il quale le aziende pubbliche e private possono ottimizzare le proprie politiche gestionali e organizzative, agendo nell'ambito della conciliazione dei tempi di vita lavorativa con quelli di vita personale e familiare.
 
La Fondazione ha avviato il processo Family Audit, perché condivide le finalità generali:

  • Promuovere la conciliazione tra tempi di lavoro e tempi di cura della famiglia
  • Favorire un bilanciamento della vita lavorativa con la vita personale e familiare
  • Creare maggiore equilibrio tra gli interessi dell’organizzazione e quelli dei lavoratori
  • Riconoscere il valore femminile nel mondo del lavoro, offrendo pari opportunità di carriera a uomini e donne.

È rilevante evidenziare come per la Fondazione risulti fondamentale intraprendere il processo Family Audit, per dare coerenza alla stretta collaborazione già attiva attraverso l'Accordo di programma siglato con l'Agenzia per la Famiglia, la natalità e le politiche giovanili.

 
Nel corso dei lavori avviati a gennaio 2016 la Fondazione ha elaborato il Piano delle attività, contenente 25 azioni riguardanti aspetti quali:

  • l’organizzazione del lavoro
  • la cultura della conciliazione
  • la comunicazione interna ed esterna
  • i benefit per il personale
  • i rapporti con le organizzazioni dei distretti famiglia
  • le nuove tecnologie

Due delle azioni maggiormente significative sono state l’attivazione di un progetto di Smartworking e della Banca Ore di Solidarietà.

Smartworking
Nel rispetto di quanto previsto dalla legge n. 81/2017, che individua forme di svolgimento della prestazione lavorativa in modo flessibile relativamente ad orario e luogo di lavoro, la Fondazione ha attivato un progetto sperimentale di Smartworking per tutto il proprio personale che svolge attività di formazione, ricerca, amministrazione e segreteria. L’introduzione di questa nuova forma di lavoro rappresenta per la Fondazione una scelta innovativa per la promozione del benessere aziendale. 

Banca Ore di Solidarietà
La Banca Ore Solidarietà ha la finalità di conciliare la gestione di tempi di vita e tempi di lavoro dei dipendenti che abbiano improvvisi, gravi ed urgenti problemi personali e di famiglia. I dipendenti possono volontariamente alimentare la banca delle ore donando ore di lavoro proprie, che potranno essere utilizzate dai colleghi che abbiano necessità di accudire la propria famiglia in particolari momenti o che abbiano motivazioni personali di grave entità.

 
Dal 2018 la Fondazione è entrata a far parte del Distretto Family Audit di Trento.